PonticelliToday

San Giovanni, aria di tempesta tra i clan: nuova stesa

Il conflitto per il territorio, conteso tra Rinaldi e Mazzarella, pare riaccendersi

Nuova stesa nella notte a Napoli, questa volta nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, dove i clan della zona sembrano sempre più in fibrillazione.

Dieci bossoli, calibro 9x21, sono strati trovati in una veranda nei pressi di corso San Giovanni a Teduccio. L'abitazione in questione è di un presunto appartenente alla famiglia Rinaldi, considerato dalle forze dell'ordine esponente di spicco del clan che si contrappone ai Mazzarella. Quattro i buchi nella parente della casa - l'uomo non era lì - e rotti anche i vetri di una casa vicina.

Tra le due fazioni si sta riaccendendo il conflitto: molte le segnalazioni di un'altra stesa, questa avvenuta due giorni fa. Nessun bossolo è stato però ritrovato in zona.

A denunciare la vicenda era stata una telefonata anonima giunta al centralino del commissariato di polizia Arenella. Qualcuno "stava sparando contro la casa del pregiudicato Sergio". Indagini in corso.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Dieta: 7 alimenti che credi facciano dimagrire e invece fanno ingrassare

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Ancelotti furioso al Franchi, voci di esonero per Sarri: inizio col botto in Serie A

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento