PonticelliToday

Bltz della Guardia di Finanza: sequestrati 300 chili di frutti di mare

La scoperta in un deposito abusivo allestito clandestinamente a San Giovanni a Teduccio

Sono stati sequestrati, nella periferia orientale di Napoli, trecento chili di frutti di mare in cattivo stato di conservazione stoccati e confezionati in un deposito abusivo allestito clandestinamente. A lavoro, i finanzieri del reparto operativo aeronavale della città.

I militari hanno scoperto un locale a San Giovanni a Teduccio al cui interno erano installati, perfettamente funzionanti, un impianto di stoccaggio di frutti mare oltre ad apparecchiature per il confezionamento del prodotto da destinare alle pescherie del territorio napoletano.

Il sopralluogo, svolto con la collaborazione del personale tecnico sanitario dell'Asl Napoli 1 Centro, ha evidenziato che i frutti di mare erano in cattivo stato di conservazione e il locale in condizioni igienico sanitarie precarie.

I frutti di mare sequestrati sono stati distrutti e affondati nelle acque profonde del Golfo di Napoli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stesa nel cuore di Napoli, colpi d'arma da fuoco nella notte

  • Cronaca

    "Sarà la più bella del mondo": svelati i dettagli della stazione metro Duomo

  • Cronaca

    Violentato da un parente, 16enne in ospedale

  • Cronaca

    Gratteri: "Se un giorno finissero le mafie, la camorra sarebbe la prima a sparire"

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole: uno dei personaggi storici lascerà la soap

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 12 al 16 novembre 2018

  • Arriva a Napoli "l'Estate di San Martino": dieci giorni di sole

  • Paura per Carmelo Zappulla, i familiari: "Ci hanno riferito che rischia la vita"

  • Tragedia sull'A1: un morto a Napoli

  • Cercola, cadono calcinacci dal ponte Caravita: "Intervenite subito"

Torna su
NapoliToday è in caricamento