PonticelliToday

Morto al sit-in degli Lsu, i sindacati: "Trovare il responsabile della tragedia"

La protesta delle sigle sindacali: "Le forze dell'ordine facciano immediatamente chiarezza sulla dinamica di quanto accaduto e individuino il responsabile"

I sindacati alzano la voce a proposito della tragedia, avvenuta stamane davanti alla sede del provveditorato di San Giovanni a Teduccio, in cui un lavoratore ha perso la vita dopo che un'auto pirata si era lanciata contro il sit-in di alcuni Lsu della scuola.

I responsabili cittadini delle due sigle sindacali, Walter Schiavella per Cgil e Giovanni Nughes per Filcams, esprimono in una nota congiunta sgomento e rabbia. “La morte del lavoratore stroncato da un infarto per aver tentato di rincorrere il pirata della strada che aveva travolto due manifestanti – sottolineano – ci lascia senza parole. Le forze dell'ordine facciano immediatamente chiarezza sulla dinamica di quanto accaduto e individuino il responsabile e i motivi di questo folle gesto”.

Gli Lsu che si occupano della pulizia delle scuole manifestavano per sollecitare “la partenza – proseguono i sindacalisti – del piano di investimenti e di attività annunciato per l'inizio del 2017 ma ancora fermo al palo. Risorse che consentirebbero di dare respiro a lavoratori che da mesi di dibattono tra cassa integrazione e disagi occupazionali di ogni tipo. Nessuno adesso strumentalizzi questa tragedia”.

Gli fanno eco Gianpiero Tipaldi e Stefania Chirico, responsabili della Cisl Napoli e della Fisascat. Si tratta per loro di “un fatto gravissimo che ci lascia esterrefatti”. "Non si può morire in questo modo - vanno avanti - Speriamo che si faccia luce presto su questa tragedia. Siamo vicini al dolore della famiglia che si è vista privare all'improvviso di un proprio caro mentre era in piazza per vedere riconosciuto un suo diritto".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Operazione speedball": 16 ordinanze per i componenti di una rete di spaccio

  • Cronaca

    Il padre di Nicola Marra intervistato da Maurizio Costanzo: "L'alcol è uno stupefacente legale"

  • Economia

    Accordo Regione Campania-Hitachi: 190 nuovi occupati a Napoli

  • Cronaca

    Ingorgo a Forcella, motociclista infuriato scaglia un sampietrino contro l'ambulanza

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 16 al 20 aprile 2018 (giorno per giorno)

  • Gigi D'Alessio al Cardarelli: l'abbraccio dei fans | VIDEO

  • Caterina Balivo accoglie l’appello di Romina Power: l’artista ringrazia

  • Quattro medici napoletani eletti tra i migliori d'Italia

  • L'Oroscopo dell'astrologo napoletano Franko Angelone: settimana dal 16 al 22 aprile

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 23 al 27 aprile 2018

Torna su
NapoliToday è in caricamento