PonticelliToday

Baby gang tortura una gallina per strada: una coppia la salva

Su indicazione della Lipu, l'animale è stato portato al servizio veterinario del Frullone dove è ora ricoverato

“Qualcuno ha detto che sia stata salvata da San Gennaro, ma, senza voler scomodare il Patrono di Napoli nel giorno della sua festa, la storia della gallina, sfuggita a una morte atroce grazie all’intervento di una coppia di fidanzati, merita di essere raccontata”. Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il referente provinciale della Lipu, Fabio Procaccini.

La gallina "è stata sottratta da una coppia a una baby gang di San Giovanni a Teduccio che la teneva legata per il collo facendola roteare con l’intenzione poi di darle fuoco. La coppia è intervenuta strappando la gallina alla baby gang e ha dovuto anche sfuggire alla rabbia di altri ragazzi che sono sopraggiunti minacciandoli ma per fortuna sono riusciti a fuggire” hanno continuato Borrelli e Procaccini.

"Su indicazione della Lipu, la coppia ha poi portato la gallina al servizio veterinario del Frullone dove la gallina è ora ricoverata. La barbarie gratuita verso gli animali si somma alle violenze verso le persone e le stese sempre ad opera di piccoli criminali che sono sempre più pericolosi e scatenati".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento