PonticelliToday

Cocaina a domicilio: in manette 26enne di San Giovanni

Il giovane pregiudicato accertava ordinazioni e poi andava a consegnare la droga in sella alla sua moto

Ventisei anni, pregiudicato, è stato messo in manette dalla Sezione Investigativa del Commissariato di P.S. San Giovanni-Barra.

 L'accusa è di spaccio di droga: in sella alla sua moto, la consegnava a domicilio dopo essersi messo d'accordo con gli acquirenti.

Gli agenti del commissariato locale lo hanno inseguito a San Giovanni a Teduccio finché non è sceso dalla moto. In quel momento hanno notato che nascondeva dietro la parete di un magazzino abbandonato qualcosa, che si è poi scoperto essere una bustina di plastica contenente 25 involucri di cocaina.

Addosso il giovane ne aveva altri quattro, nonché 75 euro ed un cellulare. Tutto sequestrato, mentre il 26enne è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stesa nel cuore di Napoli, colpi d'arma da fuoco nella notte

  • Cronaca

    Gratteri: "Se un giorno finissero le mafie, la camorra sarebbe la prima a sparire"

  • Cronaca

    Violentato da un parente, 16enne in ospedale

  • Cronaca

    Colpito da infarto, ottimismo per Carmelo Zappulla dopo l'operazione

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole: uno dei personaggi storici lascerà la soap

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 12 al 16 novembre 2018

  • Arriva a Napoli "l'Estate di San Martino": dieci giorni di sole

  • Paura per Carmelo Zappulla, i familiari: "Ci hanno riferito che rischia la vita"

  • Tragedia sull'A1: un morto a Napoli

  • Cercola, cadono calcinacci dal ponte Caravita: "Intervenite subito"

Torna su
NapoliToday è in caricamento