PonticelliToday

“Lo maltrattano, vogliamo salvarlo”: ma stanno rubando il cane di razza

L'episodio è avvenuto su via Argine, dove una coppia di pregiudicati, con un 17enne come complice, ha provato ad impossessarsi di uno Shar pei

Shar pei

La polizia li ha messi in manette con l'accusa di tentato furto in abitazione e minacce gravi: si tratta di una coppia di 40 anni lui e 36 anni lei, che insieme ad un 17enne hanno provato a prelevare dal balcone di un'abitazione in via Argine un cane di razza Shar pei.

La coppia, con alle spalle vari reati, è stata sorpresa dall'amministratrice di condominio mentre – insieme al ragazzo – usava una scala per raggiungere la ringhiera ed impossessarsi del cucciolo.

La loro giustificazione (“lo maltrattano, vogliamo salvarlo”) non ha convinto la donna, che ha chiamato la polizia. Sul posto gli agenti sono arrivati quando si era già formato un cordone di coinquilini volto a non far scappare i tre ladri.

Ci sono stati anche attimi di tensione: la madre dell’amministratrice, anziana, è stata spinta al suolo ed è stato necessario chiamare il 118. Alla fine i tre sono stati fermati. Arresto e obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per gli adulti, condotto al tribunale per i minori il 17enne.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Folle fuga in tangenziale dopo aver rubato un'auto: travolgono le auto incolonnate nel traffico

Torna su
NapoliToday è in caricamento