PonticelliToday

Stesa di camorra a Ponticelli: polizia all'inseguimento dei presunti autori

Un proiettile è finito nella stanza da letto delle figlie di un pregiudicato, per fortuna vuota

Stesa a Napoli (foto Ansa, archivio)

Una nuova "stesa" di camorra si è verificata a Ponticelli nel pomeriggio di ieri, nei pressi di via Camillo De Meis.

Ignoti hanno sparato dei colpi di pistola in aria: uno di questi però è finito nella stanza da letto delle figlie di un pregiudicato, le quali per fortuna non erano lì in quel momento.

Secondo le prime risultanze investigative, l'uomo non era in realtà l'obiettivo dell'intimidazione. Una volante della polizia ha intercettato alcune persone incappucciate che si allontanavano dal luogo del raid in sella a degli scooter ed è scattato un inseguimento: alcuni sono stati fermati e su di loro sono in corso accertamenti.

Intanto la polizia scientifica ha recuperato, nella stanza colpita, un'ogiva calibro 7.65. All'esterno dell'edificio è stato trovato un proiettile inesploso dello stesso calibro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento