PonticelliToday

Il raid dopo la stesa: a Ponticelli gambizzato il figlio 19enne di un boss

Il ragazzo ferito non risulta agli inquirenti coinvolto in dinamiche criminali, è però il figlio di un pregiudicato - attualmente in carcere al 41bis - ritenuto legato al clan De Micco

La situazione criminale a Napoli Est pare essere in fribillazione negli ultimi giorni. Dopo la stesa di giovedì scorso, nella notte si è verificato un nuovo avvertimento camorristico: la vittima è un 19enne incensurato, gambizzato nei pressi del rione Conocal.
Il giovane è stato medicato al pronto soccorso di Villa Betania, e già dimesso con 10 giorni di prognosi. A riportare i fatti è il Mattino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ponticelli, stesa e inseguimento: due fermi

Il ragazzo ha raccontato alla polizia che, mentre si trovava nei pressi di un circolo ricreativo di via Mario Palermo, è stato ferito da uno sconosciuto che era vestito di nero ed aveva il volto coperto. L'uomo non voleva ucciderlo: gli ha esploso contro una sola pallottola, calibro 9x21, che gli ha trapassato una gamba ferendo lievemente anche l'altra.

Il ragazzo ferito non risulta agli inquirenti coinvolto in dinamiche criminali, è però il figlio di un pregiudicato - attualmente in carcere al 41bis - ritenuto legato al clan De Micco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Lite in strada a Napoli in pieno giorno: morto un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento