PonticelliToday

Era l'incubo dei centri commerciali: nei guai un'intera famiglia

I componenti della banda riconosciuti dalle telecamere di videosorveglianza

Foto di repertorio

Un intero nucleo familiare, con l'ausilio di 2 persone, aveva creato una banda criminale specializzata nei furti all'interno di centri commerciali e grossi depositi, che agiva in tutta la Campania.

I 7 componenti della banda, che agivano soprattutto nelle ore notturne, sono stati scoperti dagli agenti del Commissariato di polizia di Ponticelli di Napoli, nonostante agissero sempre incappucciati, anche grazie all'ausilio delle telecamere di videosorveglianza.

L'operazione, scattata a seguito di un ingente furto di materiale di pelletteria, subito da una nota ditta statunitense, ha consentito agli agenti di avviare le indagini e di arrestare prima un 30enne e successivamente il padre, la madre, il fratello, lo zio e i due amici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Regionali, de Magistris: "Ho intenzione di candidarmi, c'è progetto di alternativa a sinistra e a destra"

  • Cronaca

    Tragedia sul lavoro in provincia d'Isernia, muore operaio napoletano

  • Meteo

    Maltempo su Napoli e Campania, la Protezione Civile proroga l'allerta meteo

  • Cronaca

    Violenza sessuale in centro, la polizia salva nigeriano dal linciaggio

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Muore improvvisamente Michele Leo: il chitarrista aveva 40 anni

  • Bomba nella notte contro la pizzeria di Gino Sorbillo (VIDEO E FOTO)

Torna su
NapoliToday è in caricamento