PonticelliToday

Scacco al clan De Micco, 23 arresti a Ponticelli

L'operazione è il frutto di indagini che hanno ricostruito l'ascesa e le attività del gruppo dal 2012 a oggi, ed in particolare la vicenda che portò alla morte, in un agguato, di Salvatore Solla

Blitz della Squadra Mobile di Napoli, con la collaborazione del Commissariato di Ponticelli, nel quartiere di Napoli Est: sono state eseguite in tutto 23 ordinanze di custodia cautelare su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.

Si tratta di persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso, omicidio, estorsione, detenzione e porto illegale di armi, ricettazione e incendio, tutti reati con l'aggravante del metodo mafioso.

Le indagini hanno ricostruito la storia del clan De Micco - precedentemente costola dei Cuccaro - a partire dalla fine del 2012. Il gruppo si è imposto a Ponticelli con tanto di struttura gerarchica, controllo del territorio, gestione delle piazze di spaccio e attività estorsive.

L'omicidio Solla

Un quandro nel quale gli inquirenti inseriscono anche l'omicidio di Salvatore Solla e il tentato omicidio di Giovanni Ardu, avvenuti il 23 dicembre 2016, individuandone i presunti mandanti e autori materiali. Solla era un ex affiliato dei Sarno intenzionato a gestire una piazza del quartiere scavalcando il clan: dal lì la decisione dei De Micco di ucciderlo.

Nel corso delle attività investigative sono state sequestrate alcune armi e munizioni. Tra queste, due pistole mitragliatrici, un fucile a canne mozzate calibro 12, una pistola calibro 9.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Regionali, de Magistris: "Ho intenzione di candidarmi, c'è progetto di alternativa a sinistra e a destra"

  • Cronaca

    Tragedia sul lavoro in provincia d'Isernia, muore operaio napoletano

  • Meteo

    Maltempo su Napoli e Campania, la Protezione Civile proroga l'allerta meteo

  • Cronaca

    Violenza sessuale in centro, la polizia salva nigeriano dal linciaggio

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Muore improvvisamente Michele Leo: il chitarrista aveva 40 anni

  • Bomba nella notte contro la pizzeria di Gino Sorbillo (VIDEO E FOTO)

Torna su
NapoliToday è in caricamento