Ponticelli Today

Rione Conocal, in manette otto ragazzini per spaccio di droga

Operavano, secondo gli inquirenti, nell'area del clan D'Amico. Il filone delle indagini è quello che ha recentemente portato alla maxi operazione in cui sono state arrestate 90 persone

Rione Conocal

Otto minorenni sono stati arrestati nell'ambito di un'operazione portata a termine dai carabinieri nel rione Conocal, a Ponticelli.

Due si trovavano già in un istituto di pena, un altro era affidato ad una casa famiglia, mentre gli altri cinque erano in libertà. Secondo gli inquirenti, con ruoli diversi, operavano nell'ambito dello spaccio locale di droga, controllato in ziona dal clan camorristico D'Amico.

LE INDAGINI – Le indagini sono partite il 20 giugno scorso, e hanno portato all'esecuzione di ordinanze di custodia cautelare per 89 persone. Per gli investigatori si tratterebbe di personaggi appartenenti o vicini ai D'Amico, accusati a vario titolo di associazione di tipo mafioso e di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, omicidio, estorsione, detenzione e porto abusivo di armi da fuoco aggravati da finalità mafiose. Tra loro – sempre secondo gli inquirenti – anche gli autori del ferimento, a colpi d'arma da fuoco, di un ragazzo ritenuto vicino ai De Micco avvenuto a Cercola nel 2014.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cultura

      Maggio dei Monumenti 2017, si parte: oltre un mese di eventi dedicati a Totò

    • Cronaca

      Duro colpo al clan dopo la denuncia di un giovane immigrato: 10 arresti

    • Cronaca

      Paura a Melito, 43enne ricoverata per meningite

    • Cronaca

      Alitalia, ministro De Vincenti: "No nazionalizzazione, soluzione è il mercato"

    I più letti della settimana

    • Boato nella notte a San Giovanni, bomba davanti al bar degli universitari

      Torna su
      NapoliToday è in caricamento