PonticelliToday

Agguato a Barra, ucciso un trentenne

Un uomo è stato ucciso nel quartiere Ponticelli a Napoli. Secondo quanto si è appreso la vittima sarebbe Aniello Petrone, un uomo di 30 anni già noto alle forze dell'ordine. Petrone è stato raggiunto da numerosi colpi d'arma da fuoco

Aniello Petrone è stato ucciso a Barra. Secondo quanto accertato dalla polizia, Petrone è stato raggiunto da almeno quattro colpi, di cui uno alla testa. L'allarme è stato dato con una telefonata alla polizia. Una pattuglia è giunta sul posto ed ha trovato a terra il cadavere.

L'uomo è stato ucciso non lontano dal chiosco che gestiva nel quartiere Barra. Sul selciato gli agenti della scientifica non hanno rinvenuto i proiettili: l'assassino o gli assassini avrebbero utilizzato un revolver. Al momento gli investigatori stanno passando al setaccio il passato dell'uomo ma vogliono anche accertare chi abbia incontrato nelle ultime settimane.

Su disposizione del magistrato il cadavere dell'uomo è stato trasferito al cimitero di Poggioreale dove nelle prossime sarà eseguito l'esame medico legale.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

Torna su
NapoliToday è in caricamento