Ponticelli Today

Bimba rom a scuola con l'epatite, l'assessore Gaeta: "Nessuna epidemia, è razzismo"

Dopo le lamentele dei genitori, un plesso della "Stefano Barbato" di Barra resterà chiuso fino a dopo Pasqua. Ma l'esponente della giunta minimizza i rischi ed attacca Asl e genitori

Bambini a scuola

Uno dei plessi della “Stefano Barbato” resterà chiuso fino a Pasqua, poi le lezioni riprenderanno regolarmente. La vicenda della scuola elementare di Barra era esplosa un mese fa: i genitori dei piccoli alunni ne chiedevano la chiusura, il tutto per “un'epidemia di epatite A”.

A generare la psicosi il fatto che tra i primi ad ammalarsi (in tutto due casi accertati) fosse stata una bimba di etnia rom. L'assessore comunale al Welfare Roberta Gaeta non solo minimizza, ma lascia sottintendere che ci sia anche del malcelato razzismo dietro gli allarmi. “Parliamo di appena due casi di epatite A, una malattia che è praticamente endemica a Napoli – spiega – Solo perché riguarda una bambina rom è diventata un'epidemia, trasmessa dal vicino insediamento. Lo trovo assurdo”.

“Spero che le mamme così (con la chiusura fino a dopo le vacanze di Pasqua, ndR) si tranquillizzino”, aggiunge probabilmente con ironia l'assessore. Questo con “il Comune che è intervenuto prontamente”, invitando i bimbi a vaccinarsi così come i residenti dell'accampamento. Il risultato? I nomadi “hanno subito aderito alla campagna di prevenzione – va avanti Roberta Gaeta – al contrario degli italiani che non si sono presentati”.

Il punto è evitare che si riaccenda l'intolleranza dei cittadini nei riguardi del vicino campo rom, un qualcosa in cui la giunta non è stata aiutata – secondo l'assessore al Welfare – dall'Asl, la quale ha consigliato di far spostare il campo a causa delle condizioni igieniche. “Questo è lo spirito di collaborazione tra le istituzioni? - si chiede l'esponente della giunta de Magistris – in passato sono già avvenuti episodi di intolleranza e non voglio che accada di nuovo”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • Avatar anonimo di carmine
    carmine

    Chepher ho letto bene il tuo commento.....io nn devo vergognarmi proprio di nulla, perché nn rubo nn spaccio droga nn truffo la gente è rispetto tutti tranne te che dici a noi di vergognarsi perché vorremmo vivere in una società migliore. Beh sai che ti dico, meglio essere fascista o comunista che c..l.o.e!!!!!! Anzi fa una cosa , vendi tutto quello che hai e compra una casa a qualche Rom così gli dai la possibilità di avere una vita migliore. Dopo che hai fatto questo avrai il diritto di chiamare razzisti tutti noi, ma fino ad allora taci! !!!!!

  • Avatar anonimo di carmine
    carmine

    Nn è razzismo, ma rispetto della libertà altrui. Questo significa che dobbiamo essere liberi di mandare i nostri figli a scuola, senza avere il terrore che possano tornare con chi sa quale Malattia. L'igiene personale è importante specialmente in ambiente dove ci sono bambini. A CLISPER dico che la società è andata avanti ed il fascismo o il comunismo sono roba vecchia. Quindi invece di dire eresie aggiornati. I Rom hanno la loro cultura e va bene così, pero' devono assolutamente integrarsi altrimenti vanno a casa loro. Ovviamente è un discorso che va esteso anche ad altri.

  • Avatar anonimo di massimolangellotti@hotmail.it
    massimolangellotti@hotmail.it

    Bravo Carmine,spiegalo a stò COGLIONE di LOUIS CYPSTER come le patatine.Che il fascismo non ci azzecca un @#?*%$,che non siamo razzisti,ma semplicemente persone più civili,  se vogliono restare nella nostra terra devono rispettare le regole.oppure che vadano a fare in culo.Detto propio a chiare lettere,non è che per caso CHYPSTER sei anche tu un ROM .

  • Avatar anonimo di Rita
    Rita

    Assessore Roberta noi i figli li teniamo cari noi abbiamo la cultura della casa lavare, stirare,come sicuramente c è l'avrà pure lei,la loro cultura e nell'immondizia se noi facciamo del razzismo lei se ha le palle crei una scuola x rom e saremo tutti più felici ;ancora oggi nn riesco a spigare a mia figlia che ci fanno i rom tra noi, poi chi parla se li porti a casa ......

  • Avatar anonimo di Louis Cypher
    Louis Cypher

    Quanti schifosi commenti razzisti ...il ventennio fascista è rimasto nei vostri cuori e nelle vostre menti. I vostri nonni l'hanno trasmesso ai vostri genitori e i vostri genitori a voi (oppure vi è stato trasmesso direttamente dai genitori... dipende dall'età). Vergognatevi!

  • Avatar anonimo di Carmine
    Carmine

    Ma perché dobbiamo fingere che tutto vada bene e nn ammettere che certe popolazioni siano praticamente incompatibili con la nostra cultura e civiltà. Andare a scuola è un diritto di tutti e nel rispetto di tale diritto tutti devono adeguarsi alle regole di convivenza Sociale. Con questo voglio dire che i rom nn sono compatibili con la nostra società e che nn accettano le nostre regole, quindi smettiamola di chiamare con tanta superficialità dei genitori esasperati"razzisti". Ma avete mai visto un campo rom E cosa sono capaci di fare?

    • Avatar anonimo di daniela
      daniela

      Si tratta di integrazione forzata .....voluta da chi fa i propri interessi.

  • Avatar anonimo di daniela
    daniela

    Innanzitutto i casi di epatite A dichiarati ne sono 4, io sono la mamma di una delle bambine contagiate, quindi sicuramente conosco i fatti a differenza dell'assessore che tanto carina si è limitata a rilasciare l intervista. ....e che se taceva faceva sicuramente più bella figura.

  • Anzi faccia di più, mandi i suoi figli, se ne ha, in quella scuola.

  • Avatar anonimo di massimolangellottiòhotmail.it
    massimolangellottiòhotmail.it

    Ministro Roberta,l'epatite è l'ultimo probleme dei ROM.....ne hanno ben altri,tipo andare a rubare nelle case,vendere droga,rubare auto ........se lei ci tiene scrvendo che gli ITALIANI siamo razzisti..........li porti a casa sua.

Notizie di oggi

  • Notizie SSC Napoli

    Verona-Napoli 1-3: esordio in campionato ok per gli azzurri. In gol Milik

  • Cronaca

    Isis: "Italia prossimo obiettivo". A Napoli rafforzate le misure di sicurezza

  • Cronaca

    Palpeggia una 15enne in strada: arrestato per violenza sessuale

  • Cronaca

    Rifiuti, nei Quartieri Spagnoli la situazione è preoccupante (FOTO)

I più letti della settimana

      Torna su
      NapoliToday è in caricamento