PonticelliToday

Sassaiola contro un bus Anm: "Passeggeri e autisti non tutelati"

Dell'ennesimo episodio di vandalismo, il primo del 2017, è stato oggetto un mezzo della linea 194. Distrutta la porta anteriore

Il bus danneggiato (Foto A. Vallini)

Neanche una settimana di 2017, ed ecco già il primo atto di vandalismo contro un mezzo dell'Anm. L'episodio è avvenuto a Barra, intorno alle 21.40 di ieri: un bus della linea 194 è stato oggetto di una sassaiola in via Repubbliche Marinare.

Nessun passeggero era a bordo. Il conducente è rimasto fortunatamente illeso nonostante il vetro della porta anteriore sia andato totalmente in frantumi. Ha rallentato la corsa, fermato l'autobus, e chiamato le forze dell'ordine.

I CONDUCENTI ANM: "SIAMO TERRORIZZATI"

"Gli autisti dei mezzi pubblici sono quotidianamente vittime di atti vandalici e aggressioni, una violenza metropolitana che incide fortemente sui livelli di stress mentale e fisico – sottolinea il Coordinamento USB Lavoro Privato, sindacato cui si deve la denuncia – L’aumento delle inidoneità alla guida, soprattutto tra i giovani, sono una naturale conseguenza delle pessime condizioni di lavoro in cui siamo costretti ad opere. Da tempo chiediamo tutela per i lavoratori e i passeggeri".

Il sindacato sottolinea che continuerà "a denunciare questi gesti di violenza ai danni dei dipendenti e dei mezzi pubblici". "Bisogna tenere viva l’attenzione – conclude il Coordinamento USB Lavoro Privato – affinché venga effettuata, concretamente, un'attività di prevenzione da parte dello Stato. Ci appelliamo a tutte le autorità coinvolte incluso sindaco e forze dell'ordine".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stesa nel cuore di Napoli, colpi d'arma da fuoco nella notte

  • Cronaca

    "Sarà la più bella del mondo": svelati i dettagli della stazione metro Duomo

  • Cronaca

    Violentato da un parente, 16enne in ospedale

  • Cronaca

    Gratteri: "Se un giorno finissero le mafie, la camorra sarebbe la prima a sparire"

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole: uno dei personaggi storici lascerà la soap

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 12 al 16 novembre 2018

  • Arriva a Napoli "l'Estate di San Martino": dieci giorni di sole

  • Paura per Carmelo Zappulla, i familiari: "Ci hanno riferito che rischia la vita"

  • Tragedia sull'A1: un morto a Napoli

  • Cercola, cadono calcinacci dal ponte Caravita: "Intervenite subito"

Torna su
NapoliToday è in caricamento