PonticelliToday

Forti boati, poi le telefonate alla polizia: falso allarme sparatoria a Barra

Il tam tam sui social si era rapidamente diffuso, ma nei pressi della chiesa di Sant'Anna non era avvenuto nessun agguato: si è trattato probabilmente di fuochi d'artificio sparati da ragazzini

Un'esplosione, poi le telefonate alla polizia: "Hanno sparato, intervenite subito". Paura nella serata di ieri a Barra, dove un boato ha messo in allarme i residenti della zona vicina alla chiesa di Sant'Anna.

A dare notizia di quanto accaduto è Internapoli. In realtà si è trattato di un falso allarme. Mentre sui social la notizia si diffondeva, una pattuglia della polizia ha accertato non sia avvenuta alcuna sparatoria: pare invece dei ragazzini abbiano fatto esplodere dei petardi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Regionali, de Magistris: "Ho intenzione di candidarmi, c'è progetto di alternativa a sinistra e a destra"

  • Cronaca

    Tragedia sul lavoro in provincia d'Isernia, muore operaio napoletano

  • Meteo

    Maltempo su Napoli e Campania, la Protezione Civile proroga l'allerta meteo

  • Cronaca

    Violenza sessuale in centro, la polizia salva nigeriano dal linciaggio

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Muore improvvisamente Michele Leo: il chitarrista aveva 40 anni

  • Bomba nella notte contro la pizzeria di Gino Sorbillo (VIDEO E FOTO)

Torna su
NapoliToday è in caricamento