PonticelliToday

Forti boati, poi le telefonate alla polizia: falso allarme sparatoria a Barra

Il tam tam sui social si era rapidamente diffuso, ma nei pressi della chiesa di Sant'Anna non era avvenuto nessun agguato: si è trattato probabilmente di fuochi d'artificio sparati da ragazzini

Un'esplosione, poi le telefonate alla polizia: "Hanno sparato, intervenite subito". Paura nella serata di ieri a Barra, dove un boato ha messo in allarme i residenti della zona vicina alla chiesa di Sant'Anna.

A dare notizia di quanto accaduto è Internapoli. In realtà si è trattato di un falso allarme. Mentre sui social la notizia si diffondeva, una pattuglia della polizia ha accertato non sia avvenuta alcuna sparatoria: pare invece dei ragazzini abbiano fatto esplodere dei petardi.

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Concorsone Regione Campania, pubblicati i primi due bandi

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

Torna su
NapoliToday è in caricamento