Ponticelli Today

Rapinatori di scooter in manette, due colpi in tre giorni

La prima volta erano riusciti a farla franca, venendo denunciati soltanto per ricettazione. Nel secondo caso, riconosciuti dalle vittime della rapina, i due 18enni sono finiti in manette

Scooter

Erano stati sorpresi e bloccati dalla polizia al corso Sirena, mercoledì scorso, mentre stavano armeggiando su di uno scooter rapinato due ore prima in via delle Repubbliche Marinare: per loro soltanto una denuncia in stato di libertà per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Successive indagini, però, hanno fatto emergere che entrambi si erano resi protagonsti della rapina di un altro scooter, lunedì, in un "colpo" ai danni di un 65enne che viaggiava insieme alla figlia di 27 anni.

Riconosciuti dalle vittime, sono stati stavolta arrestati. La rapina era stata effettuata a mano armata: nel corso della perquisizione delle loro abitazioni, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato anche i caschi indossati nel corso della rapina. Sono stati condotti nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di gilbtg
    gilbtg

    E adesso concedete anche l'amnistia, permessi premio oppure un alberghetto a cinque gli stelle.Stammo 'nguajati gilbtg  

Notizie di oggi

  • Cultura

    Maggio dei Monumenti 2017, si parte: oltre un mese di eventi dedicati a Totò

  • Cronaca

    Duro colpo al clan dopo la denuncia di un giovane immigrato: 10 arresti

  • Cronaca

    Paura a Melito, 43enne ricoverata per meningite

  • Cronaca

    Alitalia, ministro De Vincenti: "No nazionalizzazione, soluzione è il mercato"

I più letti della settimana

  • Boato nella notte a San Giovanni, bomba davanti al bar degli universitari

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento